Foodwalkingtour per Green City Milano è un percorso guidato fatto di assaggi e incontri con realtà che hanno qualcosa che rende l’esperienza di degustazione piacevole al palato, ma anche sana e sostenibile. Una passeggiata tra le vie di un quartiere che diventa un’occasione per parlare di sviluppo, tecniche di produzione di cibi nel rispetto dell’ambiente, ma anche educazione alimentare e salute. Si tratta di una iniziativa che nasce con l’obiettivo di valorizzare le realtà che intorno al cibo o, più in generale, ai sapori o profumi, hanno contribuito allo sviluppo del benessere e dell’economia del territorio con un’attenzione al pianeta.

Oggi alle 12.30 abbiamo fatto questo percorso con queste degustazioni:

Menu Giardino degli Elfi,
primo: zuppa cremosa di farro; secondo: frittata di ceci con cavolo nero e mousse di cavolfiore con capperi limone e granella di nocciole
Il Giardino degli Elfi è una scuola materna e nido, gestita da Valentina Barbavara che ha un’estrema attenzione alla qualità del cibo e all’equilibrio dei menu tanto da collocarsi al Top del Rating dei menu scolastici a livello nazionale.

Valentina ha scelto e assunto il cuoco Roberto Fraschiroli che ha una profonda conoscenza della ‘cucina di prevenzione’, quella che propone piatti gustosi e buoni. Il cuoco Robi ha riscosso un tale successo che è nata l’esigenza da parte dei genitori di imparare le ricette della scuola, per questo si tengono anche corsi di cucina per i genitori e occasionali lezioni di cucina per bambini.

 
Degustazione: pecorino siciliano, Parmigiano reggiano d’alpeggio, provolone di montagna.
Re del formaggio
è una realtà antica che esiste sin dal 1939 e rientra nelle premiate botteghe storiche di Milano. I due titolari Fabio e Lori ne hanno raccolto l’eredità e trasformato il negozio da classica drogheria milanese in una boutique di formaggi e salumi d’eccellenza. La svolta nel 2000 quando Fabio decide di selezionare solo i migliori prodotti tra salumi e formaggi.

 L’obiettivo è quello di esaltare la qualità di piccole aziende che hanno sistemi di produzione artigianale e un altissimo livello qualitativo abbinato ad una attenzione alla salute e al territorio. Si tratta di prodotti che partono da una materia prima eccellente (no ogm) e subiscono processi di lavorazione a volte lunghi e laboriosi che li esclude dai canali della grande distribuzione.

Un occhio alla salute, uno al gusto, con un’attenzione ad un rapporto qualità/prezzo.

 

Degustazione una tisana a base di finocchio, melissa, menta dolce, arancione fiori, liquirizia, verbena, anice stellato. Una seconda tisana floreale: tiglio, malva, rose, sambuco, camomilla
 
Erboristeria Novetti
è una delle premiate botteghe storiche di Milano. Nasce nel 1952 , una delle primissime erboristerie di Milano, e si tramanda fino alla terza generazione di oggi. Entrare nell’erboristeria Novetti è come fare un passo indietro nella storia per scoprire una saggezza antica dove le erbe erano le nostre medicine.

Un negozio dove una miscela di profumi investe i sensi e rimane impressa, indelebile, nella memoria, così come l’immagine di una realtà che si è fermata nel tempo conservando, integri, tutti i suoi valori.

Il dott. Novetti è il medico della tisana. E’ l’uomo che raccoglie la memoria e sa usare le piante per alleviare alcuni disturbi o da utilizzare in modo alternativo o complementare alle terapie farmacologiche, spesso molto aggressive e debilitanti.

 

Degustazione: cioco fichi, piselli al wasabi, patatine di verdura, acqua di cocco e bevanda all’aloe.
Il Kathay nasce come store nel 1989 e diventa il punto di riferimento per la comunità cinese di Milano. Oggi più del 60% dei clienti sono italiani grazie anche ad un’ampia offerta di prodotti biologici. L’idea è Luigi Sun, di origine cinese, ma milanese di adozione; fa parte di quella generazione, perfettamente integrata nella realtà italiana, che ha saputo interpretare lo sviluppo sociale e culturale della città di Milano e adattare l’offerta ad una richiesta crescente di prodotti etnici di qualità. Lo store oltre alla mera attività commerciale ha dato il via ad iniziative di educazione alimentare con esperti di cibo e salute che tengono workshop all’interno dello spazio commerciale.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *