Il foodwalkingtour di sabato organizzato per Green City Milano ha aggiunto due nuove tappe green: la Biofficina e la degustazione di fiori edibili da Presso. Due momenti che si sono inseriti tra la degustazione dell’aperitivo etnico vegetariano del Kathay e le erbe della salute della storica erboristeria Novetti.

La soddisfazione più grande alla fine del tour è l’espressione di stupore degli ospiti. Quando ci si ritrova per l’appuntamento la domanda più frequente è ‘ma cos’è il tour? cosa si fa?’ e alla fine c’è un ‘grazie, non avrei mai immaginato ….’ una sorta di appagamento dell’anima, più che del palato.

La sorpresa è soprattutto per la gentilezza e l’ospitalità di tutti i ristoratori del tour, un aspetto inatteso, che fa sentire gli ospiti un po’ speciali.
New entry del foodwalkingtour è la Biofficina, una piccola trattoria in Via Signorelli, gestita da una cooperativa sociale di ragazzi.
La Biofficina si connota come bistrot che utilizza materie prime di qualità, in gran parte biologiche. Marco è il ‘padrone di casa‘, colui che ci ha accolto e raccontato chi sono, cosa fanno e cosa offrono: ‘tutta la frutta e la verdura proveniente da cooperative italiane che producono con metodi biologici….la nostra carne arriva da un’azienda (Bordona farm),in provincia di Lodi che alleva sempre con metodi biologici. Cosi come la selezione di vini naturali che deriva da anni di ricerca di vignaioli che producono in modo naturale.

Il criterio di selezione dei fornitori è la sostenibilità ambientale applicata al rispetto del lavoro delle persone. 

Siamo sempre alla ricerca di nuovi produttori che lavorino nel rispetto dell’ambiente e delle persone. Il nostro obiettivo è la Sostenibilità a 360 gradi.
La Biofficina si presenta come un posto autentico, caldo e accogliente e con pochi fronzoli. L’essenza è data dalla qualità del cibo e delle persone. 
La degustazione è avvenuta al tavolo, dove gli ospiti hanno potuto assaggiare
polpettine di quinoa, melanzane impanate al forno, chips di zucca e
crostini con tipi diversi di pesto di stagione. Il tutto accompagnato da una degustazione di un vino bianco prodotto con tecniche bio-sostenibili.

Dalla degustazione di prodotti biologici ai fiori edibili. Un salto ‘impegnativo’ che ha spostato il gruppo dal bistro al salotto di casa di Presso in via Paolo Sarpi. Presso è una start up innovativa che offre un bellissimo spazio, accogliente come una casa, dove il cuore è la cucina. Tre ampie stanze ciascuna dotata di cucina, un salotto e una sala cinema. Cucinare come occasione d’incontro e di conoscenza per occasioni private o di business, questa la filosofia di Presso.

L’ambiente accogliente e confortevole per il nostro foodwalkingtour è la cornice migliore per qualsiasi degustazione speciale. Assaggiare fiori edibili che hanno proprietà curative è stata  la nostra tappa all’interno del salotto di Presso. Quella che per noi è stata una semplice degustazione di fiori, in passato, in epoca di carestia, è stata invece fonte di sostentamento. La disciplina che tratta lo studio dei fiori e delle piante edibili si chiama Fitoalimurgia di cui abbiamo fatto una breve citazione prima di introdurre le proprietà di ogni fiore degustato dal gruppo. Ecco la presentazione che ha accompagnato la degustazione. 

Ultima tappa del tour l’Erboristeria Novetti, che ha toccato tutti i percorsi di degustazione organizzati in occasione di  Green City Milano. Li abbiamo inseriti a chiusura del foodtour perché il sapore che lascia questa visita rimane impresso in molti sensi, in primis, olfatto e palato. L’esperienza di degustazione è solo un aspetto che emerge all’interno di questa visita, dove molto più pregnante è il confronto con quella saggezza antica, che il dott. Novetti esprime magistralmente, che risiede nelle erbe curative e nella loro modalità di impiego.
In questa tappa Elena Novetti ha offerto agli ospiti delle tisane della salute e regalato, in chiusura, un pacchettino di fiori di sambuco insieme alla ricetta del pan meino come invito ad utilizzare le erbe e i fiori anche per realizzare semplici dolci di stagione, per abbinare piacere e salute.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *